I materiali dei bollitori elettrici

Ci sono una serie di problemi da considerare quando si acquista un bollitore elettrico. Prezzo, capacità, caratteristiche, design, ecc… Ma una considerazione importante è il tipo di materiale utilizzato. Alcuni si affidano all’acciaio inossidabile, mentre altri amano l’eleganza del vetro o della ceramica. Tutti hanno i loro vantaggi e svantaggi, ma tenete presente che nessuno di essi dovrebbe essere tossico per la vostra salute in quanto non sono più realizzati in plastica BPA come dichiarato dai produttori. Tuttavia, alcune persone non toccheranno mai un bollitore di plastica. Indipendentemente dalla vostra preferenza, ecco alcuni pro e contro di ogni materiale da tenere a mente.

Source:http://bollitore-elettrico.com

Acciaio, vetro o plastica?

Acciaio inossidabile: un bollitore realizzato con questo materiale può essere la vostra prima opzione di acquisto, a meno che non siate allergici al nichel e per una buona ragione. Se un bollitore o una caldaia in acciaio inossidabile cade sul pavimento, non si romperà. I loro design sono quasi sempre eleganti e sono belli ovunque li mettiate. Tenete anche a mente i loro svantaggi: potreste bruciarvi se non fate attenzione.

Vetro: il vetro ha meno svantaggi dell’acciaio inossidabile, tuttavia, si caratterizza per la sua fragilità e bisogna fare attenzione quando si lavora con questi bollitori elettrici.  Detto questo, finché non si è maldestri con il bollitore e lo si tratta con la stessa cura con cui si tratterebbe qualsiasi altro elettrodomestico in cucina, allora si dovrebbe stare bene. Inoltre, ci sono dei bollitori di vetro davvero belli.

Plastica: in passato, si trattava di un materiale che non veniva utilizzato molto a causa di critiche sfavorevoli per i suoi potenziali rischi per la salute. Oggi, dopo diversi anni di progressi tecnologici, i bollitori in plastica sono tornati sul mercato. Questi modelli non sono tossici o dannosi per la salute.

In conclusione, la scelta di un bollitore di un materiale rispetto ad un altro dipenderà dai vostri gusti e dal vostro stile, dalle vostre esigenze e dalle vostre preferenze stilistiche. Ad esempio, se si vive in una casa con bambini piccoli, probabilmente non è una buona idea comprare un bollitore in vetro o in ceramica. Alla fine, la scelta dipende da voi e mentre l’acciaio inossidabile e il vetro sembrano essere i preferiti da molti consumatori, c’è una varietà di ottimi bollitori realizzati con ogni tipo di materiale. 

Leggi anche L’idropulitrice

You may also like...